La nascita di questo bikers risale al lontano 1985 e la sua storia probabilmente è simile a quella di tanti altri gruppi italiani e stranieri. Ci sono cinque o sei amici che si ritrovano nello stesso bar di San Severino, Marche, la passione che li accomuna è quella per la moto, amano cavalcare le due ruote in ogni momento libero e quando hanno dei soldi in tasca la loro voglia di libertà li porta ad attraversare il paese in lungo ed in largo per partecipare ai motoraduni. Passando da una città all'altra, da una storia all'altra, vanno a fare "fiesta" e ritrovano così, vecchi amici e ne incontrano di nuovi biker group. La partecipazione alle varie manifestazioni biker ricche di colori, di suoni, di sapori e di emozioni fa prendere corpo negli amici, l'idea di formare un gruppo proprio al quale occorre anche dare un nome. La scelta di questo è molto meditata, fondamentalmente deve cadere su qualcosa di forte, occorre un nome che colpisca chi lo legga, che sia incisivo, che possa rimanere in mente facilmente. Eccoci giunti al punto cruciale, alla svolta che segnerà la vita di più persone, all'avverarsi del sogno di Lorenzo, yamaha, l'ideatore e fondatore del gruppo, e di altri cinque compagni che lo seguono in questa avventura. Il due settembre 1985 partecipano al raduno organizzato dalle Giacche Blu d'Italia a Bobbio, durante il quale, effettuato un censimento dei vari gruppi harley, nascono ufficialmente i " Black Scorpions biker group", honda. Su dei gilet di jeans vengono stampati il nome e lo scorpione con le tinte del bianco e del nero, colori che rimarranno fino al 1992, anno in cui viene ideata la nuova e definitiva " pezza", uno scudo nero con su uno scorpione con scritte bianche suzuki e hd. E' questo il simbolo che tutt'oggi i componenti indossano fieramente e portano in giro per il mondo. Con il passare degli anni il piccolo gruppo di amici si è allargato progressivamente ed in seguito al susseguirsi di nuovi ingressi il numero dei componenti ha raggiunto anche un massimo di ventiquattro elementi. L'ampliamento del gruppo, nel corso degli anni, ha fatto sì che si eleggesse un responsabile, ossia un presidente in sostituzione del semplice referente. Dal 1985 al 2003 nel registro del gruppo si sono iscritti oltre cinquantacinque bikers, ed oggi il numero dei componenti è di diciotto soggetti. I Black Scorpions hanno condiviso tante sbronze e tanti piaceri, ma anche disavventure ed ostacoli, momenti difficili, questi, che hanno contribuito a rafforzare lo spirito di gruppo e il sostegno reciproco. Per quanto sia loro possibile questi ragazzi, con i giubbotti di pelle, i jeans,e le moto rombanti, senza fare tanto rumore, si impegnano nel sociale, tramite la beneficenza verso quelle persone che ne hanno bisogno. Insomma i San Severino Marche, Marche, biker group, motociclete, moto, raduni, motorradtreffen, Cruiser, Motorrad, Chopper, Treffen, Touren, Motorradtouren, Motorradtreffen, Motorradclub, gruppo motociclistico. Sito creato da www.maglaj.info e www.maglaj.info